La traduzione delle cartelle cliniche e delle “Second Opinion”, sono parte della cura: scopri perchè con T4C.

Interpreti professionisti e traduttori con molti anni di esperienza sulle spalle, da tempo si impegnano per aiutare, con il progetto T4C, tutte quelle famiglie che “da” e “per” l’Italia utilizzano la direttiva “transfrontaliera 24/2011“, che permette di avere un “secondo parere” medico specialistico (sempre gratuito il servizio di traduttori), o poter accedere ad una traduzione…

“CONCLUSI RED ALERT PEDIATRICI IN INGLESE, SPAGNOLO E CROATO”

Cari Amici Volontari di T4C,con grande gioia e soddisfazione comunichiamo a tutti che , grazie alle numerose disponibilità di traduttori volontari (ed in tempi rapidissimi), abbiamo concluso i “RED ALERT” per le traduzioni Inglese, Spagnolo e Croato. Cartelle cliniche e documenti inerenti la salute di piccoli bambini, che grazie ai numerosi Volontari di T4C, doneranno…

“SECOND OPINION” PER UN BAMBINO : QUANDO RICHIEDERLA E PERCHÉ

Per “second opinion” si intende il ricorso al parere di altro medico e/o altra istituzione (clinica, ospedale, università) al fine di confrontare, confermare o rivalutare una prima diagnosi o un’indicazione terapeutica. Tutti i pazienti hanno il diritto di richiedere una “second opinion” (o un secondo parere) all’interno o al di fuori dell’Ospedale, senza timore di…